venerdì 10 agosto 2012

Salsa tzatziki

È un po' stano vedere i progetti realizzarsi... Per mesi io e Mago Pancione, abbiamo progettato, modificato, adattato, litigato...e adesso, tutto pian piano, si materializza. Oramai siamo così informati sui prodotti Ikea che ne conosciamo tutti i nomi... In svedese!
Cosa faremmo senza ikea? Senza le macchine traboccanti pacchi e pacchetti? Le ore perse a capire le istruzioni di montaggio col cacciavite in mano? L'odore inconfondibile di pino e...gli hot dogs con la senape? E non dimentichiamo l'amatissimo Smaland e i 90 minuti di libertà!
Ikea, I love you!
Dopo questa dichiarazione d'amore, passiamo ad una ricetta velocissima, proprio adatta ad un periodo incasinato come quello del trasloco, freschissima e perfetta per l'estate, ricca e vellutata per regalarsi una coccola a tavola.
L'ho mangiata per la prima volta a casa di un'amica, ma che dico?, dell'Amica, lei, che quando c'è da magnà, da cucinare e da sperimentare è sempre perfetta e godereccia come solo lei sa essere. Ogni suo invito è ben gradito e ci arricchisce... E non solo sui fianchi! Grazie Francesca di esistere, con i tuoi ricci biondi e il tuo sorriso smagliante che mi fa invidia!!!
Niente, capitemi, sono in fase di dichiarazioni d'amore...
Cmq, non sono sicura di farla come mi è stato detto, perchè sono un tipo di quelli che chiedono le ricette, ma se non mi scrivo tutto, me le dimentico il giorno dopo!!! Quindi, la rifaccio come credo che mi abbia detto la mia Francesca... Ma forse ci manca qualcosa o ha qualcosa di più... Però, al gusto è ottima...e poi, visto che è una salsa tradizionale ( greca), naturalmente, sbaglierò qualcosa, quindi chiedo venia anticipatamente ai conservatori.
Ad ogni modo, io la faccio così ed è ottima, soprattutto con le salsicce, la carne in genere, dentro i panini con l'hamburger, nella pizza bianca, e chi più ne ha più ne metta! Francesca mi diceva che con la carne d'agnello... È la morte sua!
Se non l'avete mai mangiata, mi raccomando, provatela!

Ingredienti

500 gr di yogurt greco
2 cetrioli
1 cipollotto
Sale
Pepe
Olio extravergine di oliva

Preparazione
L'unica cosa che effettivamente vi prenderà tempo, sarà preparare i cetrioli. Naturalmente, lavateli e mondateli. Poi divideteli a metà e privateli dei semi. A questo punto non vi resta che tagliarli in quadratini, i più piccoli che abbiate mai fatto! Per una buona riuscita finale della salsa, è assolutamente necessario asciugarli per bene.
Se il lavoro vi annoia potete adottare la tecnica di Francesca, cioè, farlo fare al fidanzato! E poi magari riprenderlo perchè i cubetti non sono abbastanza piccoli con sadica determinazione.
Io metto i miei micro cubetti in un canovaccio e poi dentro al frigo per un paio d'ore almeno, ma se sono di fretta anche meno.
Quando avrete finito con i cetrioli, non vi resterà che unirli allo yogurt e poi condire a piacimento con sale, pepe e olio extravergine. Lasciate riposare in frigo affinchè i sapori si fondano. Io di solito preparo la mattina per la sera.
Questa salsa si conserva anche un paio di giorni in frigo e se utilizzerete dello yogurt greco 0% e non esagererete con l'olio, diventa quasi light!




6 commenti:

  1. Io li grattugio i cetrioli, con la grattugia a fori larghi...a cubettino proprio non ce la faccio!!! ahahaha

    RispondiElimina
  2. Anche Francesca ( l'amica di cui parlavo sopra) se non sbaglio mi ha detto che li grattugia e che i problema è solo che fanno tanta acqua e, quindi, bisogna stare più tempo ad asciugare per bene... Ma alla fine, l'importante èil risultato! ;)

    RispondiElimina
  3. la salsa tzatziki è la mia passione. Ne mangio tantissima anche sul pane!!!! slurp!!!!

    RispondiElimina
  4. adoro la taziki, c'è una sorpresa per te, passa dal mio blog!

    RispondiElimina
  5. This post was pretty awesome,thanks for sharing your point of view through this nice blogspot.




    Best lawn machines


    Electric Lawn Raker


    Electric Lawn Raker

    RispondiElimina

Post più popolari